CAPRAROLA – Duecentomila euro per un punto di incontro ricreativo e culturale, utilizzabile da diverse fasce della popolazione, e da realizzarsi all’interno del Palazzetto della Cultura: è questo il finanziamento regionale ottenuto dal Comune di Caprarola.

 

L’intervento prevede il recupero della ex palestra delle scuole medie al fine di trasformarla in uno spazio sportivo moderno e polifunzionale dove poter praticare diverse attività in base alle utenza. Nello specifico verrà realizzata una ludoteca per adulti e disabili, una cucina attrezzata che ospiterà vari laboratori e una sala da adibire a refettorio.

 

Tra i servizi previsti, invece, attività ludico ricreative come l’attivazione di un laboratorio di teatro dialettale, un laboratorio artigiano e l’istituzione di una banca del tempo. Nei locali della palestra, inoltre, saranno previste attività psicomotorie come ginnastica dolce, musicoterapia, yoga, ginnastica posturale. Particolare attenzione sarà posta alle attività dei cittadini disabili. “Viene premiata ancora una volta la nostra capacità di programmazione – commenta il sindaco di Caprarola Eugenio Stelliferi (foto) – e andiamo a migliorare i servizi di un luogo, come il Palazzetto della Cultura, che abbiamo fortemente voluto e che in pochi mesi è diventato una dei centri di aggregazione più importanti di Caprarola”.

Commenta con il tuo account Facebook