CIVITA CASTELLANA – Dopo la risoluzione dei problemi di staticità della scuola Gianni Rodari è in arrivo un importante finanziamento con il quale la scuola verrà adeguata alla normativa antisismica. Il comune di Civita Castellana ha infatti ottenuto dalla Regione Lazio circa 243 mila euro con i quali procederà all’esecuzione dei lavori per l’adeguamento antisismico dell’edificio scolastico riaperto ad inizio gennaio.

 

“E’ un passo in avanti verso la realizzazione di una scuola ancora più sicura e all’avanguardia – ha dichiarato il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli – Desidero ringraziare il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il consigliere regionale Enrico Panunzi, per questo importante finanziamento per uno degli edifici scolastici più importanti di Civita Castellana L’amministrazione ha investito molto negli ultimi due anni su questi edificio per risolvere i problemi di staticità che si erano verificati e consentirne la riapertura in sicurezza. Ora possiamo aggiungere anche l’adeguamento antisismico, che ci consente di aggiungere un altro tassello al nostro programma di manutenzione di tutti gli edifici scolastici di Civita Castellana, dal momento che la scuola è la priorità di questa amministrazione”.

Commenta con il tuo account Facebook