CIVITA CASTELLANA – “A seguito delle notizia apparsa nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale vuole offrire gli opportuni chiarimenti riguardo le lettere inviate agli abitanti di Pizzo Garofalo – ha dichiarato l’assessore al Bilancio Sergio Annesi – Concluso infatti il procedimento espropriativo dell’area PEEP Pizzo Garofalo l’obiettivo di questa operazione è quello di mettere i cittadini interessati nelle condizioni di poter eliminare tutti i vincoli esistenti ed acquisire la piena proprietà della propria abitazione.

 

La somma richiesta è pertanto il saldo del terreno che l’amministrazione andrà ad acquistare; non sarà un’entrata per il Comune ma servirà per saldare quanto dovuto ai proprietari dell’area.

 

Questo permetterà poi a chi ne farà richiesta, in modo del tutto facoltativo, di poter eliminare tutti i vincoli presenti e disporre liberamente della propria abitazione.

 

Riusciamo in questo modo a soddisfare la richiesta di quanti hanno sollecitato questa operazione chiudendo in modo definitivo il PEEP Pizzo Garofalo dopo aver fatto altrettanto negli anni scorsi con il comparto C1 (San Giovanni) e D (via Marinetti).

 

Per tutti i chiarimenti gli uffici, che vanno ringraziati per l’importante lavoro svolto in questi mesi, sono comunque a disposizione e molti cittadini fino ad oggi se ne sono avvalsi per chiarire dubbi legittimi considerando il tanto tempo trascorso.

 

Diversamente con articoli che ricostruiscono in modo impreciso la realtà riusciremo solamente a mettere confusione senza la possibilità di fornire notizie esatte ed esaurienti che possano mettere nelle condizioni i cittadini di comprendere l’opportunità che si è voluta offrire”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email