CIVITA CASTELLANA – Il comune di Civita Castellana ricerca persone che possano utilizzare, custodire e pulire il terreno sito in località Vignale tramite un apposito bando pubblico. Con deliberazione n.76/2015 la Giunta Comunale ha stabilito di concedere il terreno, in uso precario non esclusivo e temporaneo.

 

Ai soggetti privati verrà concessa l’utilizzazione, la conservazione e la custodia dell’immobile con la diligenza del buon padre di famiglia. Il terreno dovrà essere utilizzato esclusivamente per il pascolo dei propri animali, secondo la sua natura ed essenza ed in modo da poter essere rilasciato alle medesime condizioni con le quali è stato ricevuto.

 

Nell’avviso sono riportate le seguenti attività che dovrà svolgere chi prenderà in concessione il terreno: mantenere inalterata l’attuale destinazione e condizione del terreno; esecuzione del taglio erba e pulizia, che dovrà prevedere la conservazione e la valorizzazione delle preesistenti vegetazioni e peculiarità naturalistiche; vigilanza sullo stesso; comunicazione immediata all’Amministrazione Comunale di qualsiasi turbativa (servitù, sconfinamento ecc) ad opera di terzi; non dovrà essere eseguita alcuna opera edile o altro nei terreni in concessione se non opportunamente autorizzata dall’Amministrazione e previa autorizzazione urbanistica e/o di altri Enti di competenza; non potrà essere dato, in nessun caso, in locazione l’immobile oggetto dell’Avviso; non potranno essere effettuate escavazioni del terreno; impegno nei confronti dell’Amministrazione per ogni responsabilità connessa all’utilizzo del terreno.

 

La durata della concessione è annuale e decorre dal giorno della stipula. Il contratto sarà tacitamente rinnovato di anno in anno per un massimo di cinque anni. E’ fatta salva la possibilità del Comune, di recedere unilateralmente dal contratto, dandone comunicazione all’utilizzatore mediante raccomandata almeno 30 giorni prima; in tal caso l’utilizzatore si impegna a restituire il terreno, entro 30 giorni, dal ricevimento della stessa. Il canone annuale di utilizzo é determinato in € 2.000,00, che tuttavia si considera compensato dall’opera di pulizia, manutenzione e sorveglianza svolta dall’utilizzatore.

 

Il contratto non dà luogo ad alcuna costituzione di diritti reali sul terreno oggetto del contratto medesimo, che rimarrà nella piena proprietà e disponibilità dell’Amministrazione Comunale. Gli interessati dovranno far pervenire la domanda entro e non oltre le ore 12 del giorno 15 maggio 2015 presso l’Ufficio Protocollo, ubicato In Via SS: Martiri Giovanni e Marciano numeri 3-5, in busta chiusa e sigillata portante la seguente dizione: “selezione per la individuazione dell’utilizzatore della concessione del terreno, con sovrastante fabbricato rurale sito in località Collina del Vignale”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email