REGIONE – “L’assessore Civita glissa e non risponde sui bus Cotral, nuovi di zecca, che circolano sulle strade extraurbane sprovvisti dei sistemi di sicurezza per i passeggeri previsti per legge.

Ho chiesto, con una interrogazione, come mai i mezzi che transitano su tratte lunghe, con soste distanti anche 15 chilometri l’una dall’altra, non siano dotati di cinture di sicurezza e/o altri sistemi di ritenuta, come stabilito dalla normativa vigente che, peraltro, sulla circolazione extraurbana, vieta ai passeggeri di viaggiare in piedi sui bus. L’assessore Civita si è limitato a rispondere che gli autobus sono omologati confermando, di fatto, che la norma sulla sicurezza viene quotidianamente violata, a rischio e pericolo di studenti e lavoratori che usano i mezzi Cotral.

Non bastano le continue segnalazioni dei pendolari del Lazio rispetto a ritardi, guasti o malfunzionamenti, neanche la sicurezza viene garantita. A che serve strombazzare l’acquisto di bus nuovi se poi violano le basilari norme di incolumità per chi viaggia? Zingaretti faccia meno propaganda e chiarisca questa grave inefficienza”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email