Il Codacons denuncia l’incredibile situazione dei Comuni del viterbese, «dove circa 100 mila ignari abitanti hanno bevuto per anni acqua con arsenico e fluoruri – in alcuni casi, come nel comune di Farnese, con valori due volte superiori ai limiti…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteSuperAbile: Simone Moi diventerà un atleta paralimpico
Articolo successivoScuola Sottufficiali dell’Esercito, al via il tirocinio per le ammissioni al XXII corso Allievi Marescialli