ACQUAPENDENTE – Con 15 voti favorevoli e 2 astenuti (Alessandro Brenci, Matteo Banco), il Consiglio Comunità Montana Alta Tuscia Laziale ratifica la prassi procedurale per ricercare personale tecnico esterno in grado di predisporre l’aggiornamento del Piano socio economico del territorio come base per creare tutti i presupposti politici ed economici che dovrà avere la futura Unione dei Comuni. L’incaricato dovrà avere presupposti di capacità di svolgere l’analisi del contesto socio demografico ed economico del territorio, individuandone il fabbisogno e definendole le strategie di sviluppo. Parte della spesa progettuale farà riferimento al finanziamento della Regione Lazio pari ad € 6.817,18 destinato alla revisione dello stesso.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email