VITERBO – La Comunità Montana Alta Tuscia Laziale ha avviato l’iter di presentazione alla Regione Lazio di una proposta progettuale al cui interno siano tutelate le necessità del territorio.

Dopo l’approvazione di apposito protocollo d’intesa con i paesi ricadenti nel territorio “Antica Città di Castro” (Arlena di Castro, Canino, Capodimonte, Cellere, Farnese, Ischia di Castro, Piansano, Tessennano, Tuscania) il neoprogetto con capofila il Comune di Tuscania presenterà una prima classe d’azione comprendente scuola, sanità e mobilità ed una seconda progetti di sviluppo locale. Obiettivo della proposta, accedere direttamente ai fondi strutturali europei ed a quelli di coesione governativi.

Il progetto tecnico verrà realizzato dall’Architetto Francesco Montuori (incaricato Comune di Tuscania) mentre la Dottoressa Rossana Giannarini è stata incaricata dalla Comunità Montana di collaborare all’interno del tavolo tecnico area interna.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email