«In vista della riapertura della scuola e dell’inizio delle lezioni, abbiamo richiesto la convocazione di un consiglio comunale per discutere e deliberare l’istituzione di una Commissione finalizzata a verificare, condividere e garantire l’ordinato e sicuro rientro degli alunni, degli studenti e del personale scolastico, e con esso il diritto costituzionalmente tutelato all’istruzione dei bambini e dei ragazzi della comunità corchianese.

La Commissione dovrebbe essere costituita da rappresentanti dell’ente locale, della scuola e dei genitori degli alunni e degli studenti di ogni ordine e grado di istruzione.

I consiglieri proponenti ritengono che al di là delle linee guida ministeriali occorra un piano locale serio, frutto di un lavoro e di un impegno condiviso, in grado di garantire il più ampio margine di sicurezza. L’obiettivo è garantire il diritto all’istruzione, alla socializzazione e alla salute di tutti. Per conseguirlo serve cautela, precauzione massima, responsabilità e soprattutto mettere a disposizione competenze e passioni».

Così scrivono i consiglieri comunali di Corchiano: Bengasi Battisti, Livio Martini, Paolo Nardi e Paola Troncarelli.