Il sindaco Grassotti: “Situazione sotto controllo, non abbassiamo la guardia”

L’emergenza coronavirus Covid-19 a Vitorchiano certamente non è superata, ma la situazione è sotto controllo. Sono quattro i casi positivi di Covid-19 sul territorio comunale, due dei quali guariti. Uno di loro era il primo contagiato, uscito dalla malattia dopo oltre un mese.

Non possiamo definirci ancora del tutto tranquilli – commenta il sindaco Ruggero Grassotti anche perché stiamo aspettando i risultati di altri tamponi effettuati su presunte criticità, ma sono sicuro che pian piano la situazione andrà sempre più normalizzandosi. I due casi positivi sono monitorati costantemente dalla Asl e dal locale medico di base e al momento non destano particolari preoccupazioni. A loro vanno gli auguri di pronta guarigione. Questo, in ogni caso, ci fa capire che non dobbiamo abbassare la guardia e nelle prossime settimane dovremo convivere con tutte le raccomandazioni che prescritte per la cosiddetta fase 2“.

Intanto l’amministrazione comunale prosegue nelle sue costanti attività di supporto alla popolazione in questa emergenza Covid-19. Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti per tutti coloro che sono positivi al coronavirus o tenuti all’isolamento domiciliare, è stato attivato l’apposito servizio insieme all’impresa affidataria e ai loro operatori, secondo le norme specifiche. Quindi, il sostegno all’emergenza alimentare attraverso la distribuzione dei buoni spesa – oltre 70 finora – e il “Carrello Amico” per la distribuzione di generi alimentari e beni di prima necessità alle famiglie bisognose, di concerto con il Gruppo Comunale di Protezione Civile, sempre in prima linea con un grande sforzo.

Il ruolo del nostro gruppo di Protezione Civile – continua Grassotti – è a dir poco fondamentale per aiutare la comunità locale, così come quello delle forze dell’ordine: Polizia locale e Carabinieri della stazione di Vitorchiano effettuano costantemente controllo e monitoraggio su ogni spostamento nel territorio comunale. Desidero inoltre ringraziare tutti gli amministratori e tutti i dipendenti comunali che fin dal primo momento si sono adoperati per essere d’aiuto ai cittadini e portare avanti l’attività dell’ente, dedicando alla causa il proprio tempo e le proprie energie“.

I tempi per un ritorno alla piena normalità non saranno brevi – conclude il sindaco – e tutti dovremo adattarci a vivere in modo diverso la nostra quotidianità, senza divisioni, uniti e consapevoli che andremo incontro ad un periodo ancora complicato, che soltanto insieme potremo superare. Sono certo che i vitorchianesi sapranno affrontare le prossime sfide nel modo migliore“.