Spallanzani

Un gesto simbolico per sostenere la Sanità pubblica, nostro Bene Comune da potenziare e riorganizzare per garantire diritto alla Salute

“In questa fase di emergenza la solidarietà deve far sentire, forte, la sua voce e ancor più coloro che nel rappresentare le Istituzioni sono al servizio dei cittadini, devono essere pronti a fare la propria parte al servizio del Bene Comune. Per questo motivo abbiamo deciso di donare 50mila euro all’Ospedale Spallanzani di Roma derivanti dalle restituzioni dei nostri stipendi”. Questo, in sintesi, il messaggio dei consiglieri regionali M5S del Lazio in un video pubblicato su Fb.
“Si tratta di una goccia nel mare, un piccolo aiuto per una struttura che sta lavorando senza sosta, in prima linea contro la pandemia da Coronavirus e che da sempre è nota come modello di eccellenza nel panorama sanitario nazionale”. “Con questo gesto – aggiungono i portavoce 5stelle – vogliamo anche dare simbolicamente un segnale per sostenere l’importanza della Sanità pubblica che, come ci sta insegnando questa emergenza, ha bisogno necessariamente di essere potenziata e riorganizzata. Ognuno se vuole può contribuire, come può, donando anche solo un euro per sostenere lo Spallanzani e altri importanti presidi della Sanità pubblica. Il Servizio Sanitario, negli ultimi anni, è stato fortemente ridimensionato: se c’è una lezione importante che possiamo trarre da questa difficile situazione è proprio quanto il servizio pubblico sia fondamentale per garantire il diritto alla Salute di tutti i cittadini, così come previsto dall’articolo 32 della nostra Costituzione”.