Coronavirus

La Regione Lazio ha liquidato circa 25 milioni di euro a favore dei comuni del Lazio, destinati ai trasferimenti per le aziende di Tpl locale. Questa cifra corrisponde al primo acconto del contributo regionale relativo all’annualità 2020. Anticipando la liquidazione di questa cifra, l’amministrazione regionale cerca di garantire la solidità economica delle aziende del Tpl che, in questo momento di emergenza sanitaria, potrebbero avere seri problemi di bilancio a fronte delle necessarie limitazioni al servizio.

“Il momento storico è unico e proprio per questo noi non ci fermiamo, il senso del dovere ci impone di continuare a lavorare – dichiara l’assessore alla Mobilità Mauro Alessandri – per mettere in campo tutti gli sforzi necessari affinché la Regione Lazio, una volta uscita dall’emergenza sanitaria, riesca a superare anche i contraccolpi economici. Questa immissione di liquidità a favore delle aziende del tpl servirà – conclude Alessandri – la ripresa delle normali attività alla fine dell’emergenza”.