ROMA –  “Oggi in aula sono intervenuto sul riordino dei ministeri, provvedimento ordinamentale di cui non si ravvisa la caratteristica dell’urgenza, se non quella di superare la normale attività parlamentare, ma soprattutto di cui non si capisce la logica. Ad esempio,…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteTarquinia, la polizia locale sequestra capi d’abbigliamento a venditori abusivi
Articolo successivoAl campo del Barco il pallone ha ripreso a rotolare