VITERBO – “L’impressione è che più che al bilancio, l’interesse dei politici nostrani in vista delle prossime elezioni, vada esclusivamente verso i soliti giochi della politica.

L’impressione è che c’è chi cerca di buttarsi dalla nave che affonda con la speranza che i cittadini dimentichino che per quattro anni ne ha tirato i remi, chi cerca di recuperare una dignità politica di partito calpestata a favore della poltrona, chi tenta di ottenere tutto il consenso possibile prima della fine del mandato per poter “pesare” di più nel momento in cui sarà decretato il vincitore e chi cerca di regolare conti lasciati evidentemente troppo in sospeso. Tutto ciò avviene nell’ incuranza del danno che la gestione vergognosa della pratica amministrativa più importante di un comune, il suo bilancio, sta arrecando all’immagine della politica.

Per quanto ci riguarda abbiamo già interpellato il Prefetto di Viterbo affinché intervenga qualora lo ritenga necessario, per porre fine a questo indecoroso spettacolo e auspichiamo che l’ultimo rinvio determini un suo intervento almeno per dare un termine ultimo, visto che dopo tutti i rinvii ed i consigli saltati non si può escludere un altro passo falso di una maggioranza allo sbando.

Il nostro portavoce,nel frattempo, continua a portare in consiglio le nostre proposte. Siamo convinti che la coerenza e competenza dimostrate sin qui siano la migliore rappresentazione di un movimento che non vuole sottostare ai giochi della vecchia politica e che vuole proporsi come vera alternativa allo sconsolante paesaggio politico locale”.

M5S Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email