FABRICA DI ROMA – “Continua l’azione politica degli attivisti del Meetup di Fabrica, dopo la migrazione nel nuovo Meetup locale intitolato a Beppe Grillo di tutti gli attivi storici dell’Associazione.

 

Due progetti che potrebbero cambiare in meglio la vita dei Cittadini fabrichesi sono stati protocollati stamane e messi all’attenzione dell’Amministrazione comunale, nell’ottica di supporto per amministratori vecchio stile ma che sono, per ora, gli unici ad avere la responsabilità delle scelte politiche ed economiche locali.

 

Si tratta del cosiddetto “Baratto Amministrativo” che prevede che i cittadini insolventi nei riguardi del proprio Comune siano autorizzati a produrre lavoro temporaneo in cambio dell’azzeramento del debito. Doppio vantaggio per il Comune: forza lavoro che trasforma le tasse direttamente in opere, e alleggerimento del contenzioso tra cittadini e Comune. Ancora più importante il guadagno per cittadini con l’acqua alla gola che potranno nel proprio tempo libero o, se disoccupati, evitare alcune sanzioni e trasformare la propria forza in benessere per la Comunità tutta.

 

La seconda istanza presentata riguarda uno dei temi che il Movimento 5 Stelle porta avanti da sempre: la corretta gestione dei rifiuti, trasformandoli in guadagno per i singoli cittadini, con un sistema di accredito legato alla differenziata spinta e puntualmente risarcita dal Comune. Si parla di due eco-compattatori di lattine e bottiglie di plastica da situare in due zone ben accessibili di Fabrica. Anche qui i vantaggi per il Comune saranno sensibili, dopo la ricerca di ditte che permettano il comodato d’uso degli apparati.

 

Sono entrambi progetti generati dalle richieste dei cittadini, nell’ottica di idee che nascono dal basso, da coloro che per primi odiano essere sommersi da rifiuti ingombranti e inutilizzabili.

 

Un piccolo appunto all’Amministrazione Comunale di Fabrica: essendo ormai mesi che l’ordinanza di non potabilità dell’acqua è vigente, dati i noti ritardi di certificazione della ASL , perché non viene ripristinato il divieto di potabilità sulle fontanelle pubbliche, che due anni fa avevamo ottenuto venisse messo, soprattutto a salvaguardia dei turisti in arrivo per le prossime festività locali? Questo per ricordare che le nostre azioni per l’acqua sono molti anni che il M5S locale e nazionale le sostiene”.

 

Meetup di Fabrica Amici di Beppe Grillo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email