ACQUAPENDENTE – “L’azione politica di Forza Italia in prospettiva delle prossime elezioni comunali sta procedendo nel migliore dei modi. La prima fase, con la costituzione e l’ampliamento del Coordinamento Comunale si concluderà nei prossimi giorni quando il coordinatore provinciale, Dario Bacocco, varerà il nuovo Coordinamento Provinciale dopo avere incontrato il vicepresidente vicario del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, a Bruxelles.

 

Durante le fasi del rinnovo del Coordinamento Comunale sono emerse proposte programmatiche e indicazioni degli elettori e dei tesserati in merito alla figura del candidato a sindaco.

 

Il nome del futuro candidato a sindaco è già al vaglio della dirigenza e sarà ufficializzato come previsto nel gennaio 2016.
Per ciò che riguarda le tante indicazioni programmatiche, ricordiamo la volontà di mantenere il nostro impegno e vicinanza con il sindaco di Castel Giorgio, Andrea Garbini, per la grande battaglia a difesa del territorio contro la realizzazione di un impianto geotermico sull’altopiano dell’Alfina. Problema che noi per primi avevamo sollevato ad Acquapendente già nel maggio 2013, quando con una conferenza sulla materia abbiamo sensibilizzato gli aquesiani sulla questione delle trivellazioni degli impianti geotermici.

 

Inoltre, annunciamo che durante il mese di dicembre ci sarà un’importante iniziativa sociale a favore dell’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo).

 

A gennaio, in concomitanza della presentazione del nostro candidato a sindaco proporremo anche un’imponente iniziativa sulla sicurezza.

 

Moltissimi elettori ci chiedono che carattere avrà la lista elettorale di Forza Italia, se avrà connotazioni di coalizione di centrodestra o se sarà una lista civica allargata, oppure addirittura se farà parte di una delle liste civiche alternative di cui tanto si parla.

 

Facendo subito chiarezza, rispondiamo ai nostri elettori che sicuramente Forza Italia è autosufficiente e predisporrà una propria lista di partito con la quale dialogherà con tutti, anche con formazioni trasversali, tenendo però conto che l’esperienza politica fallimentare e i personaggi della lista civica “Uniti per Acquapendente” sono assolutamente da dimenticare.

 

Ribadiamo, e le elezioni lo hanno ampliamente dimostrato con la stragrande maggioranza di voti, che Forza Italia è il fulcro portante del centrodestra aquesiano e che gli Azzurri sono assolutamente determinanti per la vittoria di qualsiasi lista civica trasversale realmente competitiva.

 

Queste sono le indicazioni e l’analisi politica dei nostri elettori e tesserati durante il forum nei giorni precedenti all’Assemblea Comunale, decisioni poi ratificate dal Coordinatore Provinciale in visita ad Acquapendente.
Terminiamo, ricordando che stiamo lavorando anche per far ritornare l’On. Antonio Tajani presso la sede storica di Forza Italia di Acquapendente per un incontro politico interregionale”.

 

Coordinamento Comunale Forza Italia Acquapendente
Club Forza Italia 1994
Club Forza Silvio Acquapendente

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email