VITERBO – Elezioni amministrative e referendum abrogativo di domenica 12 giugno, informazioni utili in merito alla partecipazione al voto degli elettori affetti da grave infermità e all’apposizione dell’annotazione permanente di diritto di voto assistito (timbro “AVD” ) sulla propria tessera elettorale.

Per gli elettori fisicamente impediti a esprimere autonomamente il voto è prevista la possibilità di ottenere l’annotazione permanente del diritto al voto assistito.

Tale annotazione viene apposta sulla tessera elettorale dell’elettore dall’ufficio comunale, previa richiesta corredata da apposita documentazione sanitaria attestante l’impossibilità dell’elettore a esercitare autonomamente il diritto di voto. Tale annotazione può essere richiesta al fine di evitare all’elettore fisicamente impedito di doversi munire, di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell’apposito certificato medico rilasciato esclusivamente da funzionari medici designati dai competenti organi Asl. Si informa inoltre che gli elettori fisicamente impediti esercitano il diritto di voto con l’aiuto di un elettore della propria famiglia, o, in mancanza, di un altro elettore, che sia stato volontariamente scelto come accompagnatore, purché l’uno o l’altro sia iscritto in un qualsiasi comune della Repubblica. 

Per informazioni: [email protected] – [email protected] – 0761 348 603 – www.comune.viterbo.it 

Articolo precedenteParroncini: proroga sospensione Patto di Stabilità, un risultato concreto raggiunto grazie all’impegno di Forza Italia
Articolo successivoIncendio boschivo: a Oriolo Romano denunciato imprenditore dai Carabinieri Forestale