VITERBO – “Questa mattina ho potuto apprendere con enorme soddisfazione che il tribunale ha deciso e riconosciuto la bontà dell’operato delle amministrazione nel salvaguardare l’Ente da difficoltà, da verificare nei contenuti riscontrate da Esattorie spa, nella gestione delle entrate tramite la riscossione per conto del Comune di Viterbo. Intanto l’azienda che ha prestato fideiussione dovrà risarcire con la somma di tre milioni di euro l’Ente comunale, questa difficoltà riscontrata dagli amministratori dovuta alla inadeguatezza legislativa caratterizzata dal Governo Monti che di punto in bianco ha deciso che i comuni diventassero gli Esattori per conto dello Stato. Quella scelta scellerata ha portato difficoltà indescrivibili ai comuni, poichè nei decenni passati favorite dai vari Ministri dell’Economia erano proliferate decine di società che avevano nel core-business quello di prendere il lavoro dai comuni e tramutarlo in cartelle esattoriali per la riscossione delle inadempienze.

 

Però, guardando in casa nostra vediamo che il Tribunale ha riscontrato la bontà delle operazioni fatte dalle amministrazioni e spero vengano riconosciute anche da altre Istituzioni preposte al controllo contabile dei Comuni. Questa difficoltà aveva per oltre un anno e mezzo creato forti tensioni tra l’attuale amministrazione e chi aveva amministrato nel passato, ed in coscienza, credo che le due tesi fossero a difesa dell’amministrazione e dei cittadini, oggi che la tensione comincia a diradarsi credo che tutti gli sforzi necessari debbano essere profusi per dare una certezza ai lavoratori che da oltre un anno e mezzo sono nella difficoltà più assoluta, mi auguro che questo atto possa permettere di approfondire e dare una risposta positiva ai lavoratori che aspettano di riprendere il posto di lavoro con una forma o con un’altra, l’importante è lavorare! Speriamo che il Governo dia in tempi brevi la possibilità di un chiarimento in questo campo che nel breve ha visto perdere oltre 6000 posti di lavoro”.

 

Giulio Marini (foto)
Consigliere comunale Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email