REGIONE – “Mezzo milione di euro per il sostegno a iniziative di tipo espositivo e dimostrativo che mettano in vetrina progetti innovativi ad alto contenuto tecnologico sviluppati dalle Piccole e medie imprese del Lazio da realizzarsi sul territorio regionale nel periodo di durata dell’Expo (1° maggio – 31 ottobre 2015). A stanziarli è la Regione Lazio tramite un Avviso pubblico consultabile sul sito lazioeuropa.it. Le domande vanno presentate entro il 23 febbraio”. A renderlo noto è Riccardo Valentini (foto), capogruppo di Per il Lazio al Consiglio regionale.

 

“Le tecnologie esposte – spiega l’Avviso – devono essere prossime alla fase di industrializzazione; inoltre; devono essere connesse al tema ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’ dell’Expo 2015 e in linea con la Smart Specialisation Strategy (S3) regionale, approvata con Deliberazione della Giunta regionale n. 478 del 17 luglio 2014”. Le risorse stanziate – prosegue l’Avviso – “andranno a finanziare il progetto selezionato per l’intero importo o se inferiore più progetti sino alla concorrenza di 500.000 Euro”.

 

“Le richieste di contributo – sottolinea Valentini – possono essere presentate da Pmi operanti nel Lazio, in forma singola o aggregate tra loro o con ‘Organismi di ricerca e diffusione della conoscenza’. Inoltre, l’iniziativa proposta deve essere realizzata su uno spazio espositivo di almeno 500 mq, aperto al pubblico per un minimo di 120 giorni. Expo 2015 – conclude Riccardo Valentini – rappresenta una grande opportunità perché intercetterà il pubblico internazionale. Diventa dunque fondamentale rafforzare l’identità del territorio valorizzando le nostre eccellenze e qualità produttive ed imprenditoriali e creando al tempo stesso nuovo lavoro per aprire i sistemi economici territoriali alle occasioni offerte dal mercato mondiale, soprattutto durante la fase di Expo 2015”.

Commenta con il tuo account Facebook