CIVITA CASTELLANA – “Apprendiamo dagli organi di stampa online e reti televisive nazionali del coinvolgimento tra gli altri di tecnici e un Assessore del Comune di Civita Castellana che risulterebbero indagati per una turbativa d’asta sull’appalto di manutenzione di impianti di illuminazione e termici.

 

In particolare dalle notizie giunte le indagini riguarderebbero un contratto quindicennale da 350mila euro all’anno, con l’opzione di aumento dell’importo fino a 700mila euro, un appalto da oltre cinque milioni.

 

Chiediamo al Sindaco Angelelli di convocare immediatamente un Consiglio Comunale straordinario per mettere a conoscenza la cittadinanza dell’accaduto e delle eventuali responsabilità politiche della sua Giunta ma soprattutto chiediamo con forza di sollevare dall’incarico l’Assessore coinvolto nella vicenda per permettere allo stesso di difendersi nelle sedi opportune”.

 

Luca Giampieri – Giulia Matteucci (foto)
Consiglieri Comunali Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Civita Castellana