VITERBO – “Viterbo ha una nuova macchina di Santa Rosa, il simbolo più alto della tradizione e della fede cittadina, ideata e disegnata da un artista viterbese, a cui vanno i nostri più sinceri complimenti, è stato scelto. Complimenti a Raffaele Ascenzi e alla sua creazione “Gloria. Sicuramente lunghi saranno, anche questa volta, gli strascichi per la scelta fatta. E allora perché non dare seguito a quanto già deciso in consiglio comunale?

 

Perché non fare scegliere ai viterbesi? Questo avrebbe eliminato anche la brutta decisione di escludere dalla commissione esaminatrice i Facchini e la Curia, con tutto quello che ne è seguito. In questi giorni, inoltre, c’è grande attenzione sulla prossima elezione del Presidente della Repubblica e anche qui, paradossalmente, i cittadini vengono chiamati a votare nei vari sondaggi il candidato preferito, poi al dunque non saranno loro ad eleggerlo. Queste sono dimostrazioni a vario livello di come la partecipazione cittadina viene troppo spesso invocata e poco applicata”.

 

FdI-An Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email