VITERBO – “Occorre fare chiarezza sull’apertura dell’asilo a Santa Barbara. A seguito delle verifiche effettuate in questi giorni, è stato constatato come sia amministrativamente impraticabile l’ipotesi della proroga dei termini per non perdere il finanziamento regionale. Tutto ciò conferma la pessima figura dell’amministrazione Michelini a livello regionale. Ora, l’unica soluzione per non perdere importanti risorse e anche al fine di non negare l’estensione del servizio asilo nido alle famiglie viterbesi in attesa, resta quella dello scorrimento delle graduatorie o l’immediata riapertura delle stesse.

 

Auspichiamo vivamente che l’assessore Fersini, che finora ha sbagliato su tutta la linea peccando di presunzione e superficialità nella programmazione scolastica della prima infanzia, intraprenda l’unica via sensata per non mettere ulteriormente in difficoltà le famiglie e i loro bambini. Sicuramente, come abbiamo già avuto modo di affermare, la scelta avventata di spostare otto bambini da un asilo all’altro, durante l’anno scolastico, sarebbe grave e dannosa”. Lo dichiara in una nota il capogruppo NCD in Regione Lazio Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email