VITERBO – Martedì 15 novembre, nella nostra provincia e’ arrivata la carovana di Missione Italia. Le 15 Fiat 500 con i loghi di Forza Italia e Comitato per il NO, hanno transitato in diversi luoghi tra cui Viterbo, Vetralla e Civita Castellana.

La carovana di auto voluta direttamente dal Presidente Silvio Berlusconi per diffondere il NO al referendum costituzionale, e’ arrivata alle ore 15.00 a Viterbo ed ha sostato per circa due ore in Piazza dei Caduti. Oltre ai molti simpatizzanti, ad accogliere il gruppo di auto erano presenti il Coordinatore Provinciale Dario Bacocco e il Coordinatore Comunale Giovanni Arena. Dopo una breve sosta a Vetralla, la carovana e’ giunta a Civita Castellana, dove ha sostato per la nottata, per poi ripartire la mattina successiva alla volta delle Marche.

“Siamo orgogliosi – ha commentato il Coordinatore Provinciale Dario Bacocco – di essere fra coloro che hanno potuto ospitare questa semplice ma significativa manifestazione di libertà, che porta con se le ragioni del nostro deciso NO alla riforma costituzionale del governo Renzi.

Missione Italia e’ un’iniziativa che, al pari di altre, ci ha permesso di andare fra la gente a spiegare quello che questa riforma ci riserverà in caso di approvazione; questo lo facciamo informando e facendo capire alle persone quello che veramente potrebbe accadere con questi cambiamenti.

Come coordinamento provinciale, stiamo lavorando e lavoreremo intensamente per far prevalere le ragioni del NO e per difendere la sovranità popolare.

In tutti gli appuntamenti viterbesi, ma anche in tutta Italia, Missione Italia ha riscosso un buon successo in termini di presenze e di dibattito politico, anche motivando la gente ad andare ai seggi.

Un ringraziamento particolare – conclude Bacocco – a Marco Parroccini vero animatore di questa bellissima iniziativa ed a Giovanni Arena e Domenico Parroccini per l’ospitalità riservata rispettivamente a Viterbo e Civita Castellana.”

Commenta con il tuo account Facebook