Si è tenuto oggi pomeriggio, presso il Garden Caffè Casantini, un incontro tra i candidati della lista Forza Italia-Fondazione-UDC e la senatrice Licia Ronzulli, Responsabile di Forza Italia per i rapporti con gli alleati, giunta a Viterbo per fare il punto della situazione.
Presenti il commissario provinciale Andrea Di Sorte, il candidato sindaco della coalizione Claudio Ubertini e i candidati della lista.

“Come per le squadre di calcio, a volte si soffre, ma questi momenti ci temprano, ci rendono più forti – ha dichiarato la senatrice Ronzulli – Forza Italia torna attrattiva per la sua coerenza. C’è chi dice che si è coerenti solo quando non si sta con la sinistra. È un’espressione che non condivido, perché coerenza è anche quel gesto di amore enorme che ha fatto il nostro presidente dando vita al Governo Draghi, mentre la nave Italia stava affondando”.

Foto G De Zanet Di Sorte Ronzulli Ubertini

A confermare l’impegno del partito, a livello locale, le dichiarazioni delcommissario Di Sorte: “Abbiamo subito qualche defezione, alcuni sono anche usciti dalla finestra, di notte, ma stiamo lavorando per ricostruire, e ripartire più forti di prima nel segno del rinnovamento. Vi posso garantire che saremo la sorpresa di queste elezioni. Stiamo facendo un grandissimo lavoro”.

A suonare la carica, anche le parole del candidato Ubertini, rappresentante degli alleati della Lega: “Stiamo recuperando terreno grazie al lavoro dei candidati. Sono orgoglioso di essere il candidato sindaco di queste due squadre. La gente è arrabbiata per la frattura del centrodestra, ma non è stata causa nostra e questo dobbiamo farlo capire a tutti. Fino alla fine, anche a nostro danno, siamo stati aperti a ogni soluzione. Qualcuno non ha però voluto sentire ragioni e ha preferito staccare la spina”. A seguire, anche un intervento del capolista Giulio Marini: “Continuiamo a lavorare con grande forza di volontà, nonostante il clima nazionale abbia inevitabilmente influenzato Viterbo. Noi, fino alle fine, ci abbiamo creduto ed è con questo spirito e con questa tenacia che affronteremo la battaglia campale che ci attende per le elezionidel 12 giugno”. 

Foto G De Zanet Di Sorte Ronzulli Ubertini2

A conclusione, invece, le parole di Alessia Mancini, candidata e rappresentante di Fondazione, che ha confermato come solo l’unità del centrodestra e l’impegno di tutti i candidati potranno fare del bene per la città di Viterbo.

Articolo precedentePrefettura Viterbo: Celebrati il 76° anniversario della Repubblica
Articolo successivoFestival Culturale dell’area Etrusco Cimina presenta ‘L’arte dell’esperienza’ di Marco Bonini, sabato 4 giugno a Oriolo Romano