«La scomparsa di Mario Soggiu mi addolora profondamente. Una persona per bene, seria, coerente.

La nostra vita – comunica Giuseppe Fioroni – si è incrociata più volte nelle varie esperienze politiche ed amministrative (Comune e Provincia) sempre su sponde opposte ma con reciproco rispetto e stima, mai venuti meno anche nei confronti e negli scontri più aspri.

Orgoglioso della sua appartenenza politica radicata profondamente in valori che ha sempre perseguito e testimoniato.

Un amministratore che non ha mai considerato chi la pensava diversamente come un nemico da abbattere ma come un avversario con cui confrontarsi.

Il suo impegno vedeva sempre al primo posto l’interesse della città e nei momenti gravi o di emergenza al di là degli schieramenti ha dato sempre il suo contributo per risolvere i problemi dei cittadini.

Oggi scompare uno dei testimoni della politica viterbese, quella politica con la P maiuscola.

Giungano alla famiglia le mie più sentite condoglianze».