CAPRAROLA – C’era anche una delegazione di Caprarola, composta dal sindaco Eugenio Stelliferi e dall’assessore all’Agricoltura Roberto Ricci, al sit in degli agricoltori viterbesi riuniti nella mattinata di martedì 10 febbraio in piazza del Plebiscito per protestare contro l’introduzione dell’Imu sui terreni agricoli decisa dal Governo.

 

“Le conseguenze – dice il sindaco Stelliferi – possono essere davvero molto forti per l’economia della Tuscia, soprattutto per quei territori, che come Caprarola, vedono nell’agricoltura una risorsa fondamentale per poter affrontare un periodo economicamente difficile come questo”. “Siamo vicini ai nostri agricoltori in questa lotta – spiega Ricci – ed era nostro dovere partecipare alla manifestazione: occorre secondo noi almeno rivisitare i criteri in base ai quali l’Imu agricola è applicata”.

 

L’esenzione, nella Tuscia, riguarda ora solo 15 comuni (da 39 che erano), di cui 8 del tutto esenti.

Commenta con il tuo account Facebook