ACQUAPENDENTE – I Consiglieri della lista civica di minoranza Aldo Bedini, Sergio Iacoponi, Franco Ferri, Alessandro Brenci, inviano al Sindaco ed ai consiglieri di maggioranza due interrogazioni. In merito alla Delibera di Consiglio Comunale N° 63 del 28 Novembre 2014 avente come oggetto “Indirizzi per la modifica convenzione Polisportiva Aquesio” , gli stessi sottolineano come “con la stessa sono stati ratificati i criteriin base ai quali si doveva procedere ad integrare la convenzione con la medesima Polisportiva.

 

Inoltre il Consiglio Comunale ha dato atto di impegnarsi alla ricostituzione della Consulta dello Sport. Ed infine, una volta redatto, il nuovo testo convenzione doveva essere trasmesso alla Commissione consigliare competente per opportuno esame. Sono passati circa quattro mesi, e chiediamo di conoscere quali adempimenti sono stati posti in essere, con particolare riferimento al nuovo testo della stessa ed ai potenziali riferimenti che può e deve avere circa la sub-convenzione in atto con il Tennis Club Aquesio”. In merito alla Delibera Consiglio Comunale N° 22 anno 2014 avente per oggetto “Realizzazione laghetto per pesca in Località Camporino”, sottolineano come “con nota protocollo N° 248 in data 9 Gennaio 2015 in stretto contenuto della nostra ci è stato comunicato che il nuovo testo sarà sottoposto alla visione della Commissione Consiliare. Nella seduta di Commissione in data 22 Gennaio 2015, ampia è stata la discussione al riguardo, ma nessuna conclusione è emersa circa il testo definitivo della convenzione. Chiediamo che ci venga al più presto comunicato se il testo definitivo è stato redatto, nel qual caso tornerà gradito poter riceverne una copia, al fine di poter esercitare il naturale diritto di conoscenza degli atti dell’Amministrazione, con particolare riferimento agli articoli 9 e 22 della convenzione, in stretto riferimento alla discussione che al riguardo è avvenuta in Commissione”.

Commenta con il tuo account Facebook