VITERBO – “In merito alla decisione presa in sede di conferenza dei capigruppo di rinviare il Consiglio comunale di giovedì 21 maggio, intendiamo precisare come tale decisione nasce dalla volontà esclusiva della maggioranza. Di fronte a tale decisione abbiamo potuto semplicemente prenderne atto, benché rimaniamo convinti che la partecipazione di una delegazione del Comune a Milano era assolutamente compatibile con lo svolgimento del consiglio, soprattutto vista l’urgenza e l’importanza di alcuni argomenti in scadenza proprio il giorno 22 di questo mese. Detto ciò, noi tutti sottoscritti consiglieri speriamo che questa partecipazione sia realmente utile agli interessi della città e porti i benefici che tutti i cittadini si aspettano dalla promozione della Macchina di S. Rosa”.

 

I consiglieri Capigruppo

Claudio Ubertini

Gianluca Grancini

Vittorio Galati

Gianluca De Dominicis

Chiara Frontini

Gianmaria Santucci

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email