SORIANO NEL CIMINO – “E’ vergognoso il gioco di questa maggioranza, degno di una politica vecchia e sterile, che non serve più a Soriano ed all’Italia, che però ancora oggi è messa in campo, ormai da quasi 4 anni, dalla giunta Menicacci. Il Consigliere democratico Michele Bassanelli, nella seduta del 29 dicembre u.s., aveva sollevato il problema dei ticket scaduti sulle cosiddette aree blu, proponendo una mozione.

 

In sede di Consiglio, viste le differenti sensibilità al riguardo, proprio per cercare una soluzione condivisa, aveva anche proposto di inserire nella mozione stessa, la possibilità di istituire di una Commissione Consiliare ad hoc. Dopo essere stato attaccato dal movimento Soriano Novo, dopo un dibattito importante, dopo una chiusura pregiudiziale da parte della maggioranza targata Menicacci, dopo aver vista negata la possibilità di modificare la mozione inserendo il tema dell’istituzione di un’apposita Commissione Consigliare, il consigliere Bassanelli ha deciso, visto il muro, di ritirare la mozione.

 

Il giorno successivo a nome del PD, lo stesso Bassanelli, ha presentato in Comune un’ulteriore Mozione per l’istituzione di un’apposita Commissione Consigliare per trattare la questione parcheggi. Cosa fa la maggioranza? Convoca per venerdì un Consiglio comunale che all’ordine del giorno si leggono due punti identici:

 

Istituzione di una commissione consigliare per i parcheggi;
mozione per l’istituzione di apposita commissione consigliare per la regolamentazione delle sanzioni ai veicoli in sosta sulle “strisce blu”;

 

E’ ovvio che il primo punto all’ordine del giorno, se positivamente votato dal Consiglio Comunale, annulla il secondo ciò quello presentato dal consigliere Bassanelli, che tra le altre cose già il 29 dicembre ne aveva proposto la costituzione. Alla maggioranza Menicacci non resta che giocare: bocciare le mozioni dell’opposizione per poi ripresentarle facendole passare per proprie!”

 

Partito Democratico di Soriano nel Cimino

Commenta con il tuo account Facebook