TARQUINIA – “L’AEOPC Tarquinia ringrazia il Presidente Alessandro Antonelli, per la costante attenzione mostrata in questi dieci anni di lavoro all’Università Agraria verso il volontariato e la salvaguardia dell’ambiente.

 

Grazie da tutti i volontari dell’AEOPC, al Presidente dell’Università Agraria Alessandro Antonelli. E’ questo il principale messaggio che l’associazione vuole inviare a chi, per oltre dieci anni ha saputo amministrare un ente di tutti, non dimenticando mai nessuno, ed in particolare il volontariato maggiormente legato alla salvaguardia ambientale. Lo riferiscono a nome dell’AEOPC, Massimiliano Coluccio e Alessandro Sacripanti – “E’ unanime il pensiero di gratitudine che tutti i volontari hanno voluto esprimere al presidente Alessandro Antonelli. Attenzione, coinvolgimento, partecipazione, considerazione con i numerosi progetti collettivi su antincendio, ecologia, tutela della fauna, del sottobosco e dell’ambiente, sono gli elementi che hanno contraddistinto la collaborazione sviluppata in questi anni tra i volontari e il Presidente dell’Università Agraria.

 

Non possiamo dimenticare le campagne annuali di sensibilizzazione all’antincendio per i giovani atleti del Corneto Calcio, un sigillo importante che segna in maniera indelebile, la forte attenzione verso la comunità fuori da ogni schema politico. L’AEOPC in questi anni è cresciuta molto e questo è anche merito di Alessandro Antonelli, che non ha fatto mai mancare il suo sostegno, morale e strutturale ogni volta se ne creata l’occasione. L’Università Agraria ha cambiato volto, non definendosi più un ente che guarda solo alla Merca e alla legna. Oggi grazie al grande lavoro di Antonelli l’Agraria è un ente che propone attenzioni verso numerose tematiche collettive, tra cui quella fondamentale del sociale e del volontariato.

 

Oggi – continuano Coluccio e Sacripanti – giunge al termine il suo secondo mandato all’Università Agraria, a dimostrazione che la comunità in questi anni ha voluto esprimere con la propria stima una continuità all’egregio lavoro svolto. Chiunque prenderà il suo posto – concludono Coluccio e Sacripanti – avrà un percorso ben avviato, che dovrà essere solo accompagnato. Con questo vogliamo esprimere ancora un volta il nostro attestato di stima e forte ringraziamento, con l’augurio ad Alessandro Antonelli di nuove importanti prospettive all’interno del contesto cittadino”.

 

AEOPC Tarquinia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email