VITERBO – La 2^ assemblea di programma della lista civica LAVORO e BENI COMUNI si terrà Venerdì 2 febbraio: un progetto per Viterbo. Cambiare si può, è necessario, è giusto.

Il Comitato per la Lista LAVORO e BENI COMUNI prosegue la propria campagna elettorale nel modo e nello stile che si è dato: presenza nei quartieri e chiamata diretta dei cittadini a confrontarsi sulla concretezza dei problemi e sulle proposte di soluzione.

Il tema che ora si affronta è quello – decisivo per il futuro della città e centrale nel programma di LAVORO e BENI COMUNI – dell’assetto urbano e del territorio, delle proposte per la viabilità e per i trasporti, della qualificazione dei centri storici e delle periferie. Un tema ‘centrale’, perché fino ad ora – e per troppi decenni – la città e il suo territorio sono stati oggetto di ruberie e di speculazione, in mano ai soliti ‘furbetti’, nell’indifferenza interessata delle clientele di destra e di centro-sinistra.

Ed invece proprio una rinnovata, radicale concezione della nostra città come Bene Comune può segnare un primo ma essenziale momento di rilancio dell’economia locale, insieme al recupero e alla valorizzazione del nostro ricco patrimonio storico-artistico.

I cittadini di Viterbo, di antica e di nuova generazione, meritano un’amministrazione improntata a trasparenza e ad onestà intellettuale; d’altra parte, solo una rigorosa gestione e il rispetto della ‘cosa pubblica’ – dei beni comuni – possono attivare la fiducia soprattutto dei giovani, in uno scatto di dignità e di partecipazione di cui tutti abbiamo tanto bisogno.

Lavoro e Beni Comuni è impegnata in modo concreto per il cambiamento, seguendo un percorso condiviso, al fine di raccogliere nuovi contributi, le denunce e le proposte di tutti.

Perciò invitiamo i cittadini democratici, la stampa, i mezzi di informazione, le associazioni di categoria, gli ordini e i collegi professionali ad intervenire con le proprie proposte in merito all’Assemblea tematica sull’Assetto urbano e sul Territorio, che sarà introdotta da una relazione documentata dell’arch. Daniele Cario; seguirà il dibattito, coordinato da Paola Celletti.

L’appuntamento è per Venerdì 2 febbraio pv. ore 17:00 / 19:00 – presso lo Spazio Arci BIANCOVOLTA, in via delle Piagge n. 23.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email