TRONCARELLI: “SALVAGUARDIAMO LE INIZIATIVE DI CRESCITA SOCIO-CULTURALE NELLE NOSTRE COMUNITÀ”

 

La Regione Lazio investe 2 milioni di euro a sostegno delle attività svolte dalle Associazioni culturali e di promozione sociale, finalizzate alla valorizzazione del territorio. Nello specifico, due le azioni previste: 1 milione di euro per il pagamento dei canoni di locazione o altro titolo equivalente per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2020 (limite massimo complessivo di 1.500 euro per ciascun soggetto beneficiario per singolo locale); 1 altro milione come sostegno economico straordinario all’associazionismo impegnato nella promozione, formazione o produzione artistica e culturale oltre che nell’animazione territoriale (contributo massimo 10.000 euro).

 

“Nel Lazio – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli– sono attive molteplici realtà  che animano la vita territoriale anche dal punto di vista sociale e che ricoprono soprattutto un interesse locale. Un patrimonio straordinario che l’emergenza Covid-19 rischia di compromettere ma che la Regione Lazio intende, invece, salvaguardare. Per questo, abbiamo deciso di investire con un contributo che vada ad alleviare le conseguenze economiche della pandemia sui bilanci delle associazioni e consenta loro di proseguire nella programmazione e realizzazione delle attività”.

 

“Continua con questo nuovo provvedimento – conclude l’assessore Troncarelli – l’impegno della Regione Lazio per la ripartenza: il nostro obiettivo è recuperare spazi e occasioni di socializzazione e crescita socio-culturale nelle singole comunità locali. E il mondo dell’associazionismo è custode di questo universo che così aiutiamo a tornare operativo”.

 

Nei prossimi giorni, LazioCrea pubblicherà il relativo avviso.