REGIONE – È in corso la manifestazione di protesta dei lavoratori Cobas del CUP del Lazio davanti alla sede del Consiglio regionale, dove oggi alle 14 riprendono i lavori per l’esame del Collegato al Bilancio. A incontrare i lavoratori Roberta Lombardi, capogruppo M5S in Regione Lazio, e il consigliere regionale 5stelle, Davide Barillari, che al riguardo ha presentato un ordine del giorno al Collegato al Bilancio proprio per chiedere la reinternalizzazione dei servizi pubblici essenziali, a cominciare dal settore della Sanità.

“Non si può continuare a lasciare servizi essenziali come questi in balìa del rinnovo ad oltranza degli appalti esternalizzati che propongono agli operatori del settore contratti al ribasso – dichiarano i 5stelle – Questi lavoratori ad esempio con il passaggio alla nuova azienda vincitrice dell’appalto ora rischiano la decurtazione dello stipendio o il licenziamento. Una situazione precaria che non può garantire un buon servizio nemmeno ai cittadini”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email