“Quando si tratta della Regione Lazio del governatore Zingaretti e della Cotral spa della presidente Colaceci, criticità e inefficienze sono sempre dietro l’angolo, anzi si ripetono in maniera preoccupante e sistematica, anno dopo anno. Viene subito in mente quanto sta accadendo nella provincia viterbese – ad esempio, nei territori di Bassano Romano e di Ronciglione – dove contestualmente alla partenza del nuovo anno scolastico e il ritorno in classe, molti studenti avrebbero registrato problematiche e subito disagi a causa degli orari di alcune corse Cotral che avrebbe costretto gli alunni ad aspettare i pullman per tempi inaccettabili o ad arrivare a scuola con una o due ore di anticipo rispetto all’apertura.
Siamo di fronte a una realtà allarmante che ha bisogno di immediata chiarezza. Per questa ragione ho presentato una interrogazione urgente, in cui chiedo al presidente Zingaretti le ragioni di questo contesto e quali azioni Regione e Cotral intendono mettere in campo al fine di restituire alla comunità viterbese prestazioni di qualità e quantità, compatibili e complementari con la riapertura delle scuole. Da Zingaretti e Colaceci aspettiamo risposte chiare e convincenti”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale Organizzazione di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.