Enrico Panunzi

REGIONE – «Il Lazio riparte. Anche nella sanità». Questo il commento del consigliere regionale Enrico Panunzi, al finanziamento regionale di 3,7 milioni di euro per l’ospedale di Belcolle. I fondi serviranno per l’acquisto dell’acceleratore lineare e lavori per attivazione UTN.

«Abbiamo voltato pagina. – prosegue il candidato del Partito Democratico – Cinque anni fa il sistema era al collasso. Oggi, grazie all’Amministrazione Zingaretti, sta uscendo dalla fase emergenziale per entrare in quella della programmazione e degli interventi». Le risorse rientrano nei 100 milioni di euro per 18 interventi di ristrutturazione, ampliamento, messa in sicurezza e acquisto di nuovi macchinari nei maggiori ospedali di Roma e nelle province di Latina, Frosinone e Viterbo, previsti nel decreto alla firma del commissario ad acta alla sanità e presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

«Per Belcolle sono fondi che consentiranno di far crescere la qualità dell’assistenza e dei servizi offerti. – conclude il consigliere regionale Panunzi – Sull’ospedale di Viterbo, l’attenzione dell’Amministrazione Zingaretti è sempre stata alta. Lo dimostrano anche i fondi messi a disposizione per il progetto di completamento del presidio, il cui iter amministrativo è entrato nella fase conclusiva».

Commenta con il tuo account Facebook