«Dopo un proficuo lavoro che ha visto confrontarsi la Lega ed i due movimenti civici sulle criticità del territorio e su una approfondita visione per lo suo sviluppo economico e socio-culturale dello stesso è stato elaborato, in piena sintonia, un programma  attuativo che possa portare alla risoluzione delle numerose problematiche esistenti, che tutt’ora permangono per l’inefficienza amministrativa dell’attuale maggioranza Coppari.

In particolare è stata presa in esame l’attuale critica situazione socio-economica in cui versa la nostra comunità, aggravatasi a causa della pandemia Covid, che non ha visto alcun intervento incisivo da parte dell’Amministrazione ed è stato predisposto un piano di rilancio che veda realizzarsi un concreto sviluppo per le nostre imprese commerciali e artigianali e che possa altresì costituire un volano occupazionale per i nostri giovani.

Si sta continuando a lavorare per la definizione di una lista elettorale che possa raccogliere le migliori energie presenti sul territorio in grado di attuare il programma stabilito.

Il candidato a Sindaco per la guida della prossima amministrazione, tra Giovanni Gidari e Sandrino Aquilani, entrambi in possesso di una notevole esperienza amministrativa, sarà formalizzato al termine dei lavori in atto».

Coordinamento provinciale Lega
Movimento civico “Progetto Vetralla”
Lista Civica”Per Vetralla”

Articolo precedenteCapodimonte, revoca delle dimissioni di De Rossi dalla carica di Sindaco
Articolo successivoErinna: Il bilancio di questo ultimo anno