Giovedì 16 Maggio alle ore 12.30, presso il bar “Tiffany Caffè” di Civita Castellana, è avvenuto un incontro con i cittadini alla presenza del candidato alle Europee per la Lega Mauro Lucentini, del Candidato Sindaco Franco Caprioli e del Coordinatore della Lega civitonica Andrea Sebastiani.

Lucentini, arrivando dal mondo associativo, sia del volontariato che di categoria con la Confcommercio, sin a partire dalla sua prima esperienza politica come consigliere comunale di Montegranaro nel 1999 ha sempre avuto un occhio di riguardo in merito alle problematiche del lavoro.

Il suo impegno attualmente si muove su più fronti: sostenere le imprese; abbassare il costo del lavoro; tutelare il “made in Italy”, fondamentale per identificare il prodotto italiano.

Nel corso del dibattito odierno, sia Franco Caprioli che Andrea Sebastiani hanno sottolineato come Mauro Lucentini, da commissario della provincia di Fermo della Lega, abbia sancito la nascita di un Gruppo di coordinamento e controllo per la riconversione e la riqualificazione del settore calzaturiero e del pellame marchigiano, ed hanno evidenziato come, in caso di vittoria elettorale, egli potrebbe portare la sua esperienza sul territorio in Europa e rappresentare una voce a favore della rivalutazione del Distretto industriale della Ceramica di Civita Castellana.

È importantissimo, infatti, aiutare la maggiore area industriale della provincia di Viterbo a rilanciarsi, sfruttando il valore della propria storia, di un tessuto sociale, economico e culturale estremamente vivo, di professionisti specializzati che basano le proprie conoscenze su una tradizione antica, ma che sono stati anche in grado di stare al passo coi tempi e con le evoluzioni tecnologiche.