Il 3 novembre il comitato promotore viterbese di Liberi e Uguali, si è riunito insieme agli altri comitati territoriali di tutta Italia, per dare il via alla la fase costituente aperta del partito della sinistra che verrà, creando il comitato promotore nazionale con il rispettivo coordinamento, in cui anche il nostro territorio gode di una rappresentanza.

«Questa fase – commentano dal Comitato promotore Liberi e Uguali Viterbo – è aperta all’adesione di singole personalità e a tutti coloro che sentono la necessità di ricostruire un grande partito socialista, ecosocialista e euroriformista, alternativo sia al liberismo sfrenato che al nazional-populismo».

Il 24 novembre inoltre, si terrà a Roma l’assemblea aperta della base di Liberi e Uguali.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email