COVID-2019

Siamo chiamati a senso di responsabilità e unità per il bene della regione e di tutto il Paese 

“Con la prima riunione sull’emergenza Coronavirus che si è svolta ieri tra i capigruppo di tutte le forze politiche del consiglio regionale del Lazio, a cui abbiamo partecipato con la nostra capogruppo Roberta Lombardi, e il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, è partito il monitoraggio che si terrà con cadenza settimanale e avrà il compito di aggiornare in tempo reale i cittadini sia per l’aspetto sanitario nella nostra Regione sia per la gestione della parte organizzativa”.

Lo dichiarno i consiglieri regionali M5S del Lazio.

“Nell’occasione della riunione abbiamo anche appreso che la nostra proposta di ricetta dematerializzata, presentata dal consigliere Loreto Marcelli, partirà nei prossimi giorni, proprio per agevolare l’applicazione delle linee guida dell’OMS, ovvero ridurre, se non azzerare, il rischio di contagio nei luoghi affollati come le sale d’aspetto. Nel corso della riunione, la capogruppo Lombardi ha inoltre chiesto, come già presentato nell’ordine del giorno M5S nei giorni scorsi, l’attivazione del servizio di messaggistica per dare informazioni sulla campagna regionale sul Covid-19. Cosi da raggiungere anche coloro che sono sprovvisti di rete dati sul proprio smartphone”.

“Un incontro che ci auguriamo sia utile ad alimentare in tutte le forze politiche un atteggiamento collaborativo per un percorso condiviso volto a trovare le soluzioni più utili e veloci: in questo momento così delicato per tutti i cittadini siamo chiamati a restare uniti e a richiamare noi stessi a un grande senso di responsabilità per il bene della nostra regione e di tutto il Paese”, concludono i 5stelle.