«È ora che il governo italiano prenda atto che sono in corso pesanti cambiamenti climatici che stanno causando notevoli danni soprattutto al settore agricolo. La tempesta che ieri si è abbattuta su Viterbo è la dimostrazione della violenza a cui siamo sempre più esposti.
L’esecutivo – afferma il senatore Francesco Battistoni, Vipresidente della commissione agricoltura del Senato, – deve prendere velocemente in considerazione lo stato di calamità naturale in queste zone, e soprattutto deve creare, come chiediamo ormai da due anni, un fondo ad hoc per le compensazioni economiche alle imprese che subiscono danni così importanti. Basterebbe implementare il fondo per le emergenze, le motivazioni ci sono tutte.
Sono umanamente vicino a tutte quelle persone che a causa dei forti temporali di ieri hanno avuto ingenti danni al proprio raccolto, al proprio bestiame e ai propri capannoni. Spero che il Governo non li abbandoni e che al contrario faccia sentire la propria vicinanza con atti concreti e tangibili».