VITERBO – “Egregio presidente, ho appreso dalla stampa locale della tua presenza domani a Viterbo per l’inaugurazione, alla stazione di Porta Fiorentina, del nuovo treno Vivalto, seguita da una conviviale con gli amministratori locali del Partito democratico.

 

Considerato che da oltre due settimane sto cercando, purtroppo senza esito positivo, di poter avere un appuntamento con te a Roma per discutere del destino di 46 lavoratori precari della Provincia, il cui futuro è comunque collegato anche a scelte regionali in relazione all’applicazione concreta della legge di revisione delle amministrazioni provinciali, ti pregherei di poter trovare, nell’occasione, dieci minuti di tempo da dedicarmi per cercare insieme una eventuale soluzione alla situazione di grave difficoltà che stanno vivendo queste persone, senza lavoro da due mesi e con al momento nessuna certezza sul proprio futuro.

 

Mi è stato comunicato, questa mattina, che al tuo posto dovrei incontrare l’assessore al Lavoro, Lucia Valente. Lo farò con piacere, ma ti chiedo comunque di concedermi la possibilità di trattare con te anticipatamente la questione. Certo di un tuo positivo riscontro, resto in attesa di una comunicazione sulla tua eventuale disponibilità e ti saluto cordialmente”.

 

Marcello Meroi (foto)
Presidente della Provincia di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook