Il passaggio precede la gara di affidamento dei lavori agli edifici di Via Manzoni per 674mila euro complessivi

È in corso al Comune di Vitorchiano la manifestazione di interesse per la successiva gara di affidamento dei lavori di miglioramento sismico degli edifici scolastici di Via Manzoni. Queste attività seguono la concessione del finanziamento specifico per interventi che raggiungono i 674mila euro totali e per la cui esecuzione l’amministrazione comunale, negli anni scorsi, ha investito eseguendo apposite indagini strumentali e un progetto esecutivo, aderendo quindi a un bando dedicato nel 2019.
“La positiva risposta del MIUR – precisa il sindaco Ruggero Grassotti permetterà alle nostre scuole primaria e media di ottenere, come già fatto per l’edificio della scuola dell’infanzia in località Pallone, un maggiore grado di sicurezza antisismica. Ci riferiamo in particolare ai due corpi di fabbrica storici realizzati alla fine degli anni Sessanta”.

Finalmente – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Federico Cruciani grazie anche alla forte volontà dell’amministrazione comunale, sono arrivate risorse economiche per circa 700mila euro complessivi per poter organizzare, strutturare e finalmente pianificare le attività esecutive necessarie per rendere ancora più sicure le scuole di Vitorchiano, con particolare riferimento al rischio sismico”.

Con il bilancio di previsione 2021, approvato in aprile, sono state infatti formalmente recepite tutte le somme, incluse quelle ministeriali, che hanno permesso inoltre di svolgere le procedure amministrative per contrarre il mutuo (circa 100mila euro) con Cassa Depositi e Prestiti. Adesso è in corso la nuova fase che, con la successiva gara, permetterà l’individuazione e la selezione dell’impresa e di procedere alla realizzazione di lavori ormai improcrastinabili. Azioni che per l’amministrazione Grassotti rappresentano un ulteriore importante impegno, inserito nel programma elettorale del 2016 e mantenuto con forte determinazione.

Articolo precedenteViterbo, presidio delle Organizzazioni Sindacali per correzione immediata codice degli appalti
Articolo successivoLazio, 2,2mln per sostegno riapertura cinema e teatri