«Torre di Maremma è ormai lontana dalla Marina e l’accesso al mare, da Montalto è uno soltanto.
Da oggi “… fino a nuova comunicazione” lo sbarramento del ponte sulla ferrovia ha chiuso il passaggio, le transenne hanno vinto di nuovo, mentre cittadini e turisti pagheranno questo ulteriore ritardo di intervento.

Il disagio è grave e non si sa quanto durerà. Mi auguro, e soprattutto spero, – afferma Quinto Mazzini, consigliere Pd al comune di Montalto di Castro – solo il tempo necessario della manutenzione straordinaria del manto stradale e rampe di accesso al ponte.
Quando ho comunicato la pericolosità e il disagio con l’ennesimo video, speravo nella sensibilizzazione per la sistemazione in modo celere,  ma la chiusura totale dello stesso, con le transenne, fino a data da destinarsi, mi fa veramente paura, visto i precedenti e la situazione in cui si trova il nostro paese, sarebbe la mazzata finale.
Bisogna intervenire urgentemente per la sistemazione, è quasi finito febbraio e la bella stagione è alle porte, il che rende tutto ancor più complicato. Basta transenne!».