A Montefiascone circolano tesi che accreditano l’ex assessore Fabio Notazio, facente parte del ex gruppo capitanato dal ex capo gruppo di maggioranza, nell’elenco dei politici della Lega e che potrebbe esserne il capolista per diventare il futuro sindaco della città di Montefiascone.

Queste tesi sono state smentite.

Nella città di Montefiascone c’è già, uno storico militante nella Lega, Augusto Bracoloni, quindi gli spazi, per l’appartenenza politica al Partito, sono da lui condizionati e tutti i cittadini, ben sanno, che Bracoloni non condivide, nel modo più assoluto, come lui stesso ci ha confermato, i salti della quaglia fatti da chi vuol rimanere sempre inchiodato alla poltrona, con il fine di tutelare più un certo tornaconto politico che il bene della cittadinanza.

Sulla linea Bracoloni, in termini decisi, il coordinatore regionale e provinciale della Lega, On. Umberto Fusco, al quale abbiamo chiesto lumi sul tema, così ci ha riposto:

Notazio non è della Lega, né sarà mai il Sindaco.

Intanto, però, qualcuno dei vecchi volponi politici ipotizza una strategia politica messa in piedi da qualche silurato della vecchia amministrazione per salvare il salvabile, alimentando le divisioni in una politica locale già abbastanza complessa.

A noi non resta che rimanere alla finestra, vedere lo sviluppo della situazione e raccontarla per come si evolve.

Brigliozzi Pietro