“Con nostro dispiacere – dichiarano da Passione Civile Vetralla – vorremmo segnalare la situazione di degrado in cui versano il parco pubblico di Cura, la pineta di Tre Croci ed altri parchi  del nostro territorio. 

Una evidente incuria ed un totale abbandono del patrimonio pubblico. Erba incolta atti di vandalismo e rifiuti accumulati sparsi ovunque. 

E’ dovere di ognuno di noi tutelare, mantenere e amare il proprio territorio, l’inciviltà personale è un male assoluto da combattere con ogni mezzo,  ma è altrettanto importante che una amministrazione sia  presente sul territorio in maniera concreta e non solo attraverso proclami e slogan volti esclusivamente al consenso di pochi. 

Ci domandiamo anche dove siano andati a finire i “leoni da tastiera” …magicamente scomparsi…evidentemente l’incantesimo ha colpito anche loro”.

Articolo precedenteProceno, grande successo per la manifestazione “Procenando”
Articolo successivoPoste Italiane: Ad agosto continuità operativa in tutti i sei uffici postali di Viterbo