Alessandro Mazzoli

 

ROMA – “Quello raggiunto oggi con il patto per il Lazio è un risultato storico. L’intesa siglata oggi dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, rappresenta un punto di svolta nel governo del territorio: dopo anni di tagli si torna finalmente a investire in opere pubbliche.

 

Penso ai 154 milioni per la ferrovia Roma-Viterbo, ai 485,5 milioni per il completamento della Trasversale Orte-Civitavecchia, ai 16 milioni per i dearsenificatori nella Tuscia, ai 9,6 milioni per la depurazione delle acque in due comuni tra cui Civita Castellana, e ancora ai finanziamenti per la riorganizzazione dei consultori e dei reparti maternità. Siamo di fronte all’avvio di una nuova fase per il Viterbese e per tutto il Lazio. Un traguardo raggiunto grazie a un lavoro di squadra serio e concreto durato per mesi. Questo significa governare e questo è ciò che il Pd sta facendo a ogni livello”.

 

Alessandro Mazzoli (foto)
Deputato del Partito democratico

Commenta con il tuo account Facebook