«Il Museo della Scultura e dell’Arte Etrusca, presso il Complesso Monumentale S.Sisto, poteva avere realizzazione grazie a fondi Regionali, ma una errata domanda per partecipare al bando ha mandato tutto in fumo!
Ecco – denuncia il Circolo PD di Montalto di Castro e Pescia Romana – un ‘altra storia triste di questa amministrazione controvento che, ormai, governa fallimentarmente, a Montalto di Castro, da tempo!
Abbiamo provato a partecipare ad un bando pubblico indetto dalla Regione, per promuovere la valorizzazione dei Luoghi della Cultura del Lazio, così da poter realizzare  un Museo della Scultura e dell’Arte Etrusca presso il Complesso Monumentale S.Sisto, ma no, noi non potevamo vincere il bando, non perché quei soldi non ci spettassero, ma perché i nostri amministratori non sono stati in grado di presentare la domanda di partecipazione in maniera corretta.
Ci sono un mare di fondi a disposizione dei Comuni del territorio laziale e nazionale, ma la nostra amministrazione è troppo impegnata nei giochi di palazzo per accorgersi di quanti soldi ci sfuggono dalle mani, senza tentare di aggiudicarsene una parte.
Ci sono sfuggiti così trecentomila euro circa, per un progetto bello, di cui tutti ne avremmo usufruito.
“Modalità di invio difforme all’avviso “ così ci è stato risposto. Ancora una volta è stata evidenziata l’incompetenza, la malagestione e  la mancanza di attenzione sul territorio di questa maldestra Amministrazione!
Ci vuole responsabilità e rispetto dei cittadini, governare è avere attenzione e cura per il territorio e tutto ciò che si fa per esso. Amministratori competenti e degni di tale ruolo dovrebbero saperlo!»