VITERBO – “Si è riunita il 27 novembre la Direzione Provinciale del Partito Democratico, dove è stato votato l’ordine del giorno che mira alla costituzione di tavoli di lavoro, propedeutici a definire la Conferenza Programmatica del PD.

Ovviamente è indispensabile il lavoro, il pensiero e le idee di tutti i componenti dell’Assemblea, degli amministratori locali oltre che della Direzione e dei circoli. Queste idee potranno essere frutto di una condivisione, relativamente ad ogni tematica, ma soprattutto di un’insieme anche di soggetti esperti, che con il loro supporto potranno apportare un valore aggiunto al contributo di tutti.

I tavoli di lavoro da attuare sono i seguenti: 1) Economia e Lavoro, 2) Turismo e Cultura, 3) Welfare e Sanità, 4) Ambiente, Rifiuti e Agricoltura, 5) Trasporti,Infrastrutture, Mobilità, 6) Reti e Innovazione tecnologica, 7) Legalità e Sicurezza, 8) Associazionismo, Terzo Settore, Integrazione, 9) Enti Locali, 10) Saperi (scuola, istruzione, formazione e università) .

Ovviamente sono tavoli aperti e flessibili, che auspichiamo in tanti vorranno aderire, magari è soprattutto in quelli di specifica competenza”.

Paolo Aleandri
Portavoce PD Provincia di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook