REGIONE – “Daremo battaglia, durante la manovra di bilancio, sulla proroga del Piano Casa, in scadenza il 31 gennaio 2017, perché si tratta di un provvedimento di assoluto buon senso che va incontro alle esigenze di cittadini, imprese e amministrazioni comunali”.

E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

“E’ di pochi giorni fa l’appello degli ordini professionali alla Giunta Zingaretti per allungare i tempi del Piano Casa – aggiunge – esigenza che abbiamo riscontrato anche tra le piccole imprese, gli artigiani e i cittadini che intendono avvalersi di questo strumento. La proroga darebbe una ulteriore boccata di ossigeno ad un settore che ha risentito in modo fortissimo della crisi degli ultimi anni; agevolerebbe tanti cittadini che hanno avviato o intendono avviare pratiche nonché i Comuni ai quali sarebbero garantite le relative entrate, legate agli oneri, con evidenti ricadute positive sui propri bilanci, notoriamente non proprio floridi. Come opposizione di centrodestra abbiamo presentato tre emendamenti alla legge di stabilità, in discussione in Consiglio regionale, per prorogare il Piano Casa oltre il 31 gennaio 2017 e mi auguro che la maggioranza agisca con senso di responsabilità”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email