ACQUAPENDENTE – Il Piano di Sviluppo Rurale del Lazio 2007-2013 (Comune Acquapendente capofila di Progettazioni Integrate Territoriali 232 Misura 341 “Alta Tuscia”) effettua un passo avanti fondamentale compatibilmente alla sua effettiva esecutività. Con Delibera di Giunta l’Ente di Piazza Girolamo Fabrizio autorizza il Sindaco Alberto Bambini ad accettare il provvedimento di concessione del contributo pari ad € 141.285,83 (netto d’Iva) predisposto a fine anno dalla Regione Lazio (N° 6/341/22 bis del 23 Dicembre).

 

Può quindi iniziare da parte dell’ente capofila lo step successivo del progetto a denominazione “Ats Alta Tuscia: lo sviluppo sostenibile in armonia con l’ambiente” il quale si pone come obiettivo principale una politica di sviluppo territoriale di lungo periodo, in grado di consentire l’attuazione di interventi necessari a sostenere il potenziamento del settore agricolo, alimentare e forestale, nonché la conservazione e la valorizzazione dell’ambiente e la crescita sostenibile dei territori rurali.

Commenta con il tuo account Facebook